16/11/04  - Perchè soffro così tanto il freddo? - Malattie infettive

16 novembre 2004

Perchè soffro così tanto il freddo?





Domanda del 16 novembre 2004

Domanda: Perchè soffro così tanto il freddo?


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 16 novembre 2004.

buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni; il mio problema è che soffro in maniera eccessiva il freddo, con la conseguenza che mi ammalo molto spesso; in particolare le mani, i piedi, come le altre estremità del corpo (intendo naso ed orecchie) si gelano; questo mi compromette oltretutto una esistenza normale per un ragazzo della mia età, perchè d'inverno non esco quasi mai la sera, se esco devo prima coprirmi adeguatamente con la conseguenza che se poi entro in un locale (pub, discoteca, pizzeria o altro) inizio a sudare.

La mia temperatura corporea resta comunque normale: intorno ai 36,7°, salvo il caso (frequente) in cui non mi ammalo di Raffreddore o Influenza , in questi casi la febbre sale, anche se non eccessivamente; questo escluderebbe credo l'ipotesi ipotermia.
Può darmi qualche spiegazione e qualche buon consiglio?

Risposta del 19 novembre 2004

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Supponendo l'origine organica del disturbo i livelli da esplorare sono, sostanzialmente, tre: neurologico, endocrino e circolatorio. Essendo indispensabile una visita medica per vagliare le ipotesi Le suggerisco di rivolgersi al Suo medico di base.

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Risposta del 19 novembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


E se non salta fuori niente, si rivolga all'omeopatia unicista. I tipi Silicea soffrono il freddo tremendamente, proprio come lei descrive.
Saluti.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti