15/09/04  - Piaghe da decubito - Pelle

15 settembre 2004

Piaghe da decubito




Domanda del 15 settembre 2004

Domanda


come si curano e sopratutto come si possono prevenire o limitare?
Risposta del 24 settembre 2004

Risposta di MATTEO BASSO


Gentile utente,
purtroppo il problema delle piaghe da decubito è estremamente complesso ed ogni caso va eseminato singolarmente. La miglior cura è la prevenzione, ossia impedire che si formino altre piaghe e che quelle già esistenti non aumentino di profondità e di larghezza. Quindi modificare spesso i decubiti, massima pulizia, massaggi ed altri presidi che però è opportuno che siano seguiti da un medico o da un infermiere esperto in queste problematiche.Talvolta le ulcere non guariscono facilmente anche per possibili sovrinfezioni microbicheche(utile è il fusidato di sodio in crema che associa anche un'azione cictrizzante).Ci si accorge dell'infezione anche da un odore particolare che emanano tali piaghe.Circa le medicazioni io uso medicazioni complesse con idrocolloidi che vanno lasciate in sede circa 48h.Le tp sono varie a seconda dei casi. Talvolta si associa anche ossigenoterapia.
Esistono associazioni che si occupano del problema e generalmente il livello di assistenza è buono.
Spero di esserle stato utile.
Saluti


Dott. Matteo Basso
Specialista attività privata
GENOVA (GE)



Il profilo di MATTEO BASSO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Pelle



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Pelle
10 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Protezione solare. Tutto quello che c’è da sapere
Pelle
09 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Protezione solare. Tutto quello che c’è da sapere
Couperose: quella pelle troppo reattiva
Pelle
02 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Couperose: quella pelle troppo reattiva