21/09/04  - Piede valgo bilaterale - Scheletro e Articolazioni

21 settembre 2004

Piede valgo bilaterale




Domanda del 21 settembre 2004

Domanda


Mio figlio è affetto da piede valgo bilaterale. L'ortopedico ha consigliato come soluzione definitiva l'intervento detto "calcagno stop", ritenendo inefficaci plantari e scarpe ortopediche. E' questa l'unica soluzione definitiva al problema? Mi preoccupa l'anestesia totale.
Risposta del 26 settembre 2004

Risposta di FEDERICO SIMONCINI


Se l' età è inferiore ai 5 anni è assolutamente prematuro l' intervento di calcaneo stopoche, di norma, si esegue intorno ai 10-12 anni. In età infantile, invece, i risultati con plantari possono essere brillanti: è però importante stabilire se si tratti di un vero piede piatto o di una deviazione del piede conseguente ad un difetto dell' arto inferiore (ad esempio un ginocchio valgo): in tal caso cambia radicalmente il tipo di plantare o di scarpa.
Cordiali saluti

Dott. Federico Simoncini
Specialista attività privata




Il profilo di FEDERICO SIMONCINI
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Scheletro e Articolazioni



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
Notizie
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Notizie
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
Notizie
Troppa Tv mette a rischio la mobilità