26/05/08  - Piedi e mani - Scheletro e Articolazioni

26 maggio 2008

Piedi e mani





Domanda del 26 maggio 2008

Domanda: Piedi e mani


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 26 maggio 2008.

Gentilissimi dottori, da circa un anno soffro di un problema ai piedi che si manifesta in modo diverso tra i due. Per il piede SX rilevo una mancanza di sensibilita' dell'indice che prende tutto il dito fino all'immediata zona corrispondente della pianta. Mancanza di sensibilita' che non preclude la sua corretta movimentazione (lo muovo senza difficolta'). Per il piede DX, invece, rilevo una aumento di sensibilita' con dolori localizzato su una striscia che parte immediatamente dopo il tallone fino ad arrivare al pollice interessando anche la parte sueriore nella zona della giuntura dello stesso. Il medico di base ha indicato un fenomeno sciatico ma la cura non ha avuto effetto. Entrambi i problemi aumentano di intensita' quando sento dei disturbi (non dolori) sulla zona della colonna vertebrale zona fondo schiena in prossimita' del'osso sacro (lavoro in ufficio con PC su scrivania). Da piu' o meno lo stesso periodo ho iniziato a soffrire di forti dolori nelle giunture delle dita della mano, ma solo se urto in specifici punti. Dolori di grande intensita' ma breve durata (non ho comunque problemi di movimentazione arti). Cosa ne pensate ? Cosa mi suggerite ? Anticipatamte ringrazio, cordiali saluti.
Risposta del 29 maggio 2008

Risposta di MATTEO LIBROIA


es. lab. per reumatismi, rmn colonna l-s, visita ortopedica e-o reumatologica.
cordiali saluti

Dott. Matteo Libroia
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
MILANO (MI)



Il profilo di MATTEO LIBROIA
Risposta del 30 maggio 2008

Risposta di PASQUALE PRISCO


Pratichi , dopo aver consultato il suo medico di base, un esame ELETTROMIOGRAFICO ed ELETTRONEUROGRAFICO degli arti inferiori, con potenziali evocati somatosensoriali, onde accertare l'eventuale esistenza di una neuropatia (da compressione?).
I dolori alle mani potrebbero avere una diversa origine, e conviene occuparsene in un secondo momento:
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
TORRE ANNUNZIATA (NA)



Il profilo di PASQUALE PRISCO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità