04/09/04  - Pielo-calicectasia - Salute maschile

04 settembre 2004

Pielo-calicectasia





Domanda del 04 settembre 2004

Domanda: Pielo-calicectasia


Domanda di Salute maschile, inviata in data 04 settembre 2004.

Sono una ragazza di 26 anni e mi sono sottoposta ad ecogragia renale e successivamente ad urografia consigliata da un urologo perchè ho avuto dei forti dolori al fianco destro per diversi giorni. Sul referto dell'urografia c'è scritto: a dx pielo-calicectasia secondaria a sindrome giuntale. In attesa di ritornare dal medico potrebbe per cortesia spiegarmi di cosa si tratta? Grazie
Risposta del 08 settembre 2004

Risposta di MASSIMO MAFFEZZINI


E' in genere una malformazione congenita che consiste in una strettotia nel punto in cui si forma l'uretere subito sotto il rene. Tra le soluzioni fino ad oggi proposte l'intervento chirurgico ( che può anche essere laparoscopico) di ricostruzione di una giunzione di calibro normale è la più efficace.

Dott. Massimo Maffezzini
Medico Ospedaliero
GENOVA (GE)



Il profilo di MASSIMO MAFFEZZINI
Risposta del 14 ottobre 2004

Risposta di PASQUALE FORTUNATO


Si tratta di una patologia del tratto di congiunzione della pelvi renale con l'uretere che non lascia defluire normalmente l'urina prodotta dal rene interessato.
Deve essere studiata con la massima attenzione e serietà ( Urografia e scintigrafia renale con test al Lasix) perchè se trascurata può compromettere la funzione renale.
Cordiali saluti.

Dott. Pasquale Fortunato
Medico Ospedaliero
ROMA (RM)



Il profilo di PASQUALE FORTUNATO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti