01/08/17  - Pillola Belara, perdite ematiche intermestruali e antibiotico - Sessualità

01 agosto 2017

Pillola Belara, perdite ematiche intermestruali e antibiotico





Domanda del 01 agosto 2017

Domanda: Pillola Belara, perdite ematiche intermestruali e antibiotico


Domanda di Sessualità, inviata in data 01 agosto 2017.

Buonasera dottori, Da circa un anno assumo regolarmente la pillola belara che non mi aveva mai dato problemi. Questo mese, per un ascesso coccigeo, ho dovuto prendere per sei giorni augmentin, cominciandolo di domenica, durante il periodo di sospensione della pillola. Il mercoledì successivo ho iniziato il nuovo blister, in concomitanza con le restanti compresse di antibiotico, unito all'antidolorifico oki. Ad oggi, finita la cura antibiotica circa 10 giorni fa, mi ritrovo con delle leggerissime perdite rosacee intermestruali (sono alla 14esima pillola). Premettendo che ho avuto sempre rapporti protetti, queste perdite potrebbero essere state causate dagli antibiotici, nonostante io abbia finito la cura da circa dieci giorni? L'efficacia della pillola potrebbe essere ancora ridotta? Grazie infinite per la vostra gentilezza, buona serata
Risposta del 03 agosto 2017

Risposta di FRANCA PAGLIA


Buongiorno
Si, la perdita potrebbe essere dovuta all'antibiotico ma faccia un controllo clinico se non l'ha già eseguito di recente.

Dott.ssa Franca Paglia
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
COMO (CO)

Il profilo di FRANCA PAGLIA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Sessualità



Potrebbe interessarti