23/10/04  - Poliabortività - Salute femminile

23 ottobre 2004

Poliabortività




Domanda del 23 ottobre 2004

Domanda


A seguito di una poliabortività dovuta alla mutazione 5,10 MTHFR presente allo stato di eterozigosi, mi è stata prescritta la seguente cura: benexol confetti (due alla settimana), levofolene confetti (due al giorno), cardioaspirina (un confetto la sera). Ora sono in gravidanza (16 settimana); dalle analisi inizialmente effettuate, il valore di omocisteina plasmatica è risultato essere di 1,70 uM/L (range di 0 - 15 uM/L ), dunque mi è stato ridotto il dosaggio del levofolene.Ripetendo le analisi il livello di omocisteina è però salito a 11uM/L , quindi mi è stato suggerito di tornare ad assumere 2 confetti di levofolene.Volevo sapere (per essere piu' serena) da quando si inizia a parlare -nel mio caso- di iperomocisteinemia e fino a che valore di omocisteina posso stare tranquilla. Ringrazio fin da ora per l'ulteriore spiegazione. Simona
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Salute femminile
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
Salute femminile
23 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’