21/11/04  - Polmoni e rraggi x - Malattie infettive

21 novembre 2004

Polmoni e rraggi x




Domanda del 21 novembre 2004

Domanda


Caro dottore, ho 37 anni e sono una ex fumatrice. Da 6 mesi circa soffro di dolori alla spalla destra, non sono continui, ma pare non dipendano dalle posizioni che assumo. Ho fatto per due volte i raggi x, la prima volta a settembre 2003 (dovevo fare un intervento) e la seconda volta ad agosto Pensando sempre al peggio ho voluto escludere un tumore ai polmoni. Ma hanno dato esito negativo. Vorrei sapere: quanto sono attendibili i raggi x per una diagnosi? Visto che sono ipocondriaca e ansiosa vorrei stare tranquilla, dovrei fare una tac per escludere tutto o le lastre bastano?
Risposta del 24 novembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


In attesa che si faccia avnti un collega ortopedico, direi che non mi risulta che i legamenti e la capsula articolare si vedano ai raggi x. Occorrerebbe forse una risonanza magnetica per vedere in dettaglio le condizioni delle strutture fibrose e dei muscoli intorno alla spalla, che saranno certamente i responsabili dei suoi dolori.
Saluti.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Malattie infettive
27 novembre 2017
Notizie
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza
Malattie infettive
04 settembre 2017
Notizie
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza