20/02/08  - Possibile nevralgia del trigemino?quali i rimedi? - Mente e cervello

20 febbraio 2008

Possibile nevralgia del trigemino?quali i rimedi?




Domanda del 20 febbraio 2008

Domanda


Salve, chiedo un aiuto per interpretare la mia situazione. Da circa 8 mesi ho frequenti ed improvvisi attacchi di "scosse elettriche" che tendono a manifestarsi intorno al bordo laterale destro della lingua, sulle labbra e, più in generale, sulla guancia destra. Questi attacchi di dolore acuto non sono dovuti a movimenti particolari che io mi trovi a fare nel corso della giornata, ma sono piuttosto casuali. Il medico di famiglia mi ha consigliato di effettuare una risonanza magnetica con contrasto per meglio evidenziare il problema. Prima di sottopormi ad una visita da uno specialista vorrei che mi deste un consiglio e per questo ho deciso di riportare l'esito della risonanza magnetica. Vi sarei davvero grata se mi poteste dare una vostra opinione e, soprattutto, se mi indicaste quale è la struttura più indicata per occuparsi del mio caso tenendo conto che abito a Roma. Grazie davvero! Alessia. Risonanza Magnetica Nucleare RM CRANIO CON GADOLINIO - DIFFUSIONE (studio in dettaglio dell'angolo pontocerebellare) ANGIO RM CRANIO Esame eseguito in condizioni basali e dopo mdc con sequenze FSE, FLAIR, FIESTA ed FSPGR secondo piani assiali e coronali con studio in dettaglio dell'angolo pontocerebellare. Non sono evidenti lesioni neo formate intra o extra-assiali, nè lesioni focali intraparenchimali. Normale ampiezza del sistema ventricolare sovra e sottotentoriale e degli spazi liquorali della base e del mantello. Linea mediana in asse. Non modificazioni patologiche dopo mezzo di contrasto in sede intra o extra-assiale. Non aspetti patologici in regione sfenocavemosa. Lo studio in dettaglio del basicranio non dimostra la presenza di lesioni neo formate, nè ispessimenti settoriali a carico del nervo trigemino bilateralmente a livello della porzione cisternale e preganglionare. Si rileva riduzione di ampiezza delle cisterne dell'angolo pontocerebellare specie della destra in rapporto a prominenza dell'apice della rocca petrosa di destra con conseguente conflitto osteoneurale con il V nervo cranico di destra a livello del tratto cisternale. A sinistra si rileva la presenza di strutture vascolari venose responsabili di contatto con il V nervo cranico di sinistra a livello della porzione cisternale. Si rileva tortuosità delle vertebrali che decorrono entrambe a sinistra ed impegnano la cisterna dell'angolo pontocerebellare di questo lato determinando un contatto con il pacchetto stato-acustico facciale e con i nervi misti di questo lato. Normale rappresentazione dei vasi del poligono, del tratto MI ed M2 delle cerebrali medie, del tratto PI-P2 delle cerebrali posteriori, delle carotidi intracraniche e dei vasi del poligono.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno