03/12/04  - Problemi al ginocchio - Scheletro e Articolazioni

03 dicembre 2004

Problemi al ginocchio





Domanda del 03 dicembre 2004

Domanda: Problemi al ginocchio


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 03 dicembre 2004.

le scrivo per esporre il mio problema sperando ke possa darmi qualke utile consiglio. ho 30 anni e sono reduce di una lussazione alla rotula del ginocchio sinistro. non è stata la prima - ne ho avute altre in passato a entrambe le ginocchia ma mai così dolorose. questa volta non ho potuto camminare per 2 giorni e oggi a distanza di 3 settimane zoppico ancora. su consiglio del mio medico ho eseguito una RMN a entrambe le ginocchia; le riporto il referto: ginocchio sinistro: lesione al LCA con assottigliamento del legamento, modico versamento intraarticolare, meniscopatia degenerativa del corno posteriore del menisco mediale. ho eseguito anche RX con assiale di rotula a 35° ma non rivela alcun problema. mi sono sottoposta a una visita ortopedica e mi è stato riscontrato un leggero valgismo a entrambe le ginocchia che sembrerebbe essere la concausa delle lussazioni. causa principale sarebbe un leggero difetto nella struttura del mio ginocchio a causa della quale la mia rotula anzichè muoversi e scorrere regolarmente nel suo spazio tende a essere "trascinata" verso l'esterno. mi è stato consigliato dal medico di evitare interventi chirurgici e di tentare di risolvere con fisioterapia (laserterapia, elettrostimolazione ecc.) per cercare di potenziare alcuni muscoli - come il vasto mediale - e tentare così di recuperare parte della stabilità della rotula. io vorrei risolvere definitivamente il mio problema anche perchè l'ultima lussazione è stata traumatizzante e non vorrei si ripetesse. quanta efficacia lei pensa ke possa avere la fisioterapia ed eventualmente anche la palestra sapendo però che in palestra non sarei costante? ritiene opportuno trascurare le lesioni al legamento e al menisco che sono state conseguenza della lussazione? e per il leggero versamento intraarticolare? si riassorbirà da solo? la ringrazio anticipatamente. A.

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità