19/06/15  - Problemi intestinali - Stomaco e intestino

19 giugno 2015

Problemi intestinali




Domanda del 19 giugno 2015

Domanda


Salve,

e'da un mesetto che ho problemi intestinali. .. devo specificare che vivo da 8 mesi in cina e si mangia tanto cibo per strada. ogni volta che finisco di mangiare devo correre al bagno e la consistenza delle feci e'molto molto bassa. ma durante il giorno non ho attacchi di Diarrea. per una settimana aumentando l apporto di frutta ho notato un leggero miglioramento e la consistenza e'sempre bassa. premetto che non ho mai avuto problemi intestinali. ho preso anche fermenti lattici ma hanno dato solo un lieve miglioramento. la mia dieta e'ricca di riso, pollo e manzo.


Risposta del 23 giugno 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Nei paesi diversi dal nostro esistono anche dei batteri diversi dai nostri. Non sono batteri patogeni, sono normali, ma a quelli gli indigeni sono abituati, noi no. Quindi possiamo avere qualche disturbo intestinale, che va curato insistendo con i probiotici e - solo se compare una vera Diarrea - con disinfettanti intestinali.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici