03/12/04  - Prostatite - Salute maschile

03 dicembre 2004

Prostatite




Domanda del 03 dicembre 2004

Domanda


HO 54 ANNI E SONO FELICEMENTE SPOSATO CON LA MIA PARTNER FACCIAMO COPPIA FISSA DA SEMPRE, DA UN PO’ DI TEMPO AVVERTO PICCOLI FASTIDI A LIVELLO URINARIO, SONO ANDATO A VISITA DALL’UROLOGO E A PARTE GLI ESAMI DI URINE E DI SANGUE NELLA NORMALITA’ E’ RISULTATO UNA INFIAMMAZIONE ALLA PROSTATA CON UNA LIEVE IPERTROFIA, LA MIA PARTNER E’ ANDATA DAL GINECOLOGO E DA UNO STRISCIO VAGINALE E’ RISULTATA UNA INFEZIONE DA ESCHERICHIA COLI, UREAPL Asma UREALYTICUM E GARDNERELLA VAGINALIS, CON SENSIBILITA’ AI SEGUENTI FARMACI, CON TRE CROCETTE, OFLOXACINA,ERITROMICINA,CLARITROMICINA;CON DUE CROCETTE, PEFLOXACINA,MINOCICLINA,JOSAMICINA;CON UNA CROCETTA, TETRACICLINA,DOXICILLINA,CLINDAMICINA.
ABBIAMO LITIGATO PERCHE’ OGNUNO DI NOI ADDOSSAVA LA COLPA ALL’ALTRO DI AVERE CONTRATTO E TRASMESSO ALL’ALTRO TUTTO CIO’, SINCERAMENTE IO NON HO MAI FREQUENTATO ALTRE DONNE ALL’INFUORI DI MIA MOGLIE, COSA DEVO PENSARE E COSA PIU’ IMPORTANTE CHE TIPO DI CURA DEVO FARE IO E CHE TIPO LEI.
GRAZIE.

Rosario Roma
Tel. 329-7219403

La domanda è in attesa di risposta.
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Anche il cibo influenza la fertilità maschile
Salute maschile
22 maggio 2017
Notizie
Anche il cibo influenza la fertilità maschile