17/06/08  - Prostatite cronica - Salute maschile

17 giugno 2008

Prostatite cronica




Domanda del 17 giugno 2008

Domanda


Al mio ragazzo è stata diagnosticata una prostatite cronica. Il dottore ci ha sottoposti a entrambi ad una cura antibiotica (un pò più lunga e variata per lui, mentre io ho preso solo la trozocina per i primi tre giorni di un paio di settimane). Non ho parlato personalmente con l'esperto che ha in cura il mio ragazzo che gli ha detto che non è necessario che io faccia una visita di controllo perché se lui risolve il probleva lo avrei risolto anch'io. Il mio dubbio è che ho intrapeso la cura senza presentare nessun sintomo di infezione per cui mi chiedo se non sia il caso di effettuare dei controlli per scongiurare la presenza di eventuali infezioni asintomatiche, o affidarmi alle direttive dell'urologo. Lei cosa mi consiglia? Dovrei aspettare gli esiti delle analisi che il mio ragazzo effettuerà ad agosto? E inoltre, mi potrebbe fornire alcune delucidazioni sulle possibili cause di una prostatite cronica? Grazie. Cordiali saluti.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti