22/06/04  - Protesi dentaria - Malattie infettive

22 giugno 2004

Protesi dentaria





Domanda del 22 giugno 2004

Domanda: Protesi dentaria


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 22 giugno 2004.

Sono affetto da un dente canino superiore che fa male nonostante sia stato devitalizzato.Interpellato un dentista mi ha consigliato di estrarre il dente ed effettuare un impianto dopo un mese dall'estrazione.la mia domanda è questa:Si può effettuare l'implantologia subito dopo una estrrazione , senza aspettare che guarisca la gengiva?. In attesa di una Sua risposta, ringrazio e saluto cordialmente. leonardo
Risposta del 29 giugno 2004

Risposta di FRANCESCO SCIPPA


Si, in teoria si potrebbe effettuare un impianto post-estrattivo. Non ci deve essere una reazione infiammatoria del canino e ci deve essere osso sufficiente per poter innestare l'impianto. Altrimaenti si deve, prima effettuare l'estrazione, pulire bene l'alveolo dentale in maniera da rimuovere completamente il tessuto infiammato e, dopo circa un mese, effettuare l'intervento inplantre.


Dott. Francesco Scippa
Specialista attività privata
Odontoiatra
ROMA (RM)



Il profilo di FRANCESCO SCIPPA
Risposta del 30 giugno 2004

Risposta di ALBERTO GIUSTOLISI


Valuti bene, prima di prendere una decisione, se è veramente il caso di estrarre il canino. Un dente devitalizzato si può sempre ritrattare qualora sia fallita la devitalizzazione. il ritrattamento può essere effettuato sia per via "classica" (come è stato trattato in precedenza), che per via "chirurgica" (apicectomia) se si rendesse necessario. Al limite è sempre in tempo in futuro ad estrarre il dente e ad inserire un impianto.
Cordiali saluti

Dott. Alberto Giustolisi
Odontoiatra
CATANIA (CT)



Il profilo di ALBERTO GIUSTOLISI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti