21/02/13  - Protusione discale posteriore mediana in L4-L5 Ernia discale L5-S1 - Scheletro e Articolazioni

21 febbraio 2013

Protusione discale posteriore mediana in L4-L5 Ernia discale L5-S1





Domanda del 21 febbraio 2013

Domanda: Protusione discale posteriore mediana in L4-L5 Ernia discale L5-S1


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 21 febbraio 2013.

Buongiorno ho fatto di recente una tac rachide lombosacrale è mi hanno riscontrato quello che avevo nel 2009 cioè:
Protusione discale posteriore mediana in L4-L5 e ernia discale psotero-laterale sinistra in L5-S1.
Questo esame l'ho ripetuto perchè i sintomi che sono comparsi erano diversi da quelli precedenti e cioè oltre al dolore localizzato nel fondo schiena vi si è aggiunto il dolore hai glutei e alla gamba sinistra. Io gioco a calcio in un torneo amatoriale e anche se la schiena mi dava fastidio potevo fare sia gli allenamenti che le partite adesso sono fermo completamente da 4 mesi ma il dolore invece di diminuire aumenta cosa mi consigliate? da premettere che ho fatto massaggi, tensen, ultrasuoni, lampade infiltrazioni di voltaren e muscoril ma niente. Mi sapreste dire se c'è un rimedio al mio problema e se posso ritornare a giocare a calcio. GRAZIE anticipatamente
Risposta del 24 febbraio 2013

Risposta di FRANCESCO FORTE


Gentile Signore,
le consiglio di effettuare una visita fisiatrica o presso altro specialista che si interessa di colonna vertebrale, in paricolare per valutare dei trattamenti di ozono-terapia e di medicina manuale osteopatica effettuati da un medico osteopata (cioè un laureato in medicina e chirurgia perfezionato in osteopatia) per questo può consultare il sito della società italiana dei medici di medicina manuale www.simemm.org/
cordialmente

Dott. francesco forte
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
Salerno (SA)

Il profilo di FRANCESCO FORTE
Risposta del 24 febbraio 2013

Risposta di TIZIANO BRIZIO


A questo puo' sottoporsi a cicli di agopuntura e mesoterapia e se anche questo non sortisce effetti occorre praticare delle infiltrazioni peridurali

Dott. Tiziano Brizio
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Psicologia
Venaria Reale (TO)

Il profilo di TIZIANO BRIZIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità