04/05/15  - Pseudomonas o onicomicosi? - Pelle

04 maggio 2015

Pseudomonas o onicomicosi?




Domanda del 04 maggio 2015

Domanda


Buongiorno, qualche mese fa ho cominciato a notare che la porzione libera delle mie unghie delle mani (prima una, poi due, ora 6 su 10) stava cambiando, nel senso che stavano assumendo lo stesso colore bianco anche le porzioni laterali dell'unghia. Di lì a poco una parte di questa nuova porzione bianca è diventata verde. E da allora a intermittenza nelle porzioni bianche - sempre più estese - compare e scompare del verde. Mi son già fatta visitare da tre dermatologi diversi, ognuno dei quali mi ha fatto una diagnosi differente: il primo, nel dubbio che si trattasse di Micosi o di batteri, mi ha prescritto 3 mesi di Euclorina e di smalto rinforzante per unghie. Il secondo mi ha diagnosticato uno Pseudomonas, prescrivendomi Sofargen in crema per 20 giorni. La terapia, fatta in maniera parziale, mi ha portato solo a una gran secchezza delle mani. Il terzo ritiene si tratti solo di Micosi, ed ha prescritto Sporamox, un antimicotico orale da assumere a intermittenza, che però non ho assunto per timore degli effetti ototossici (ho una predisposizione alla otosclerosi ). Purtroppo nessuno mi ha fatto un esame colturale, cosa che avrebbe chiarito la faccenda. . come posso ottenerne uno? E'possibile farlo privatamente? E'possibile che onicomicosi e Pseudomonas convivano? Cosa mi consigliate? Se possibile allegherò una foto. Grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Pelle



Potrebbe interessarti
Fotoprotezione: istruzioni per l’uso
Pelle
17 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Fotoprotezione: istruzioni per l’uso
Fotoprotezione: consigli per le pelli più delicate e per i capelli
Pelle
12 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Fotoprotezione: consigli per le pelli più delicate e per i capelli
Psoriasi, chiedi al tuo dermatologo
Pelle
31 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Psoriasi, chiedi al tuo dermatologo