14/06/15  - Puntini bianchi sulla corona del glande - Sessualità

14 giugno 2015

Puntini bianchi sulla corona del glande




Domanda del 14 giugno 2015

Domanda


Buonasera a tutti! È da un bel po' ormai che ho notato dei puntini rosa chiaro, quasi bianchi, intorno al glande.. Non sono proprio dei puntini, sono più delle minuscole escrescenze, molto piccole e distribuite tutt'intorno alla corona del glande.. mi sono informato su internet ed ho letto che potrebbe trattarsi di papule perlacee.. Ho anche letto che non si tratta di nulla di dannoso, ma visto che la cosa mi mette alquanto in imbarazzo, specialmente adesso che ho cominciato ad avere una regolare attivita sessuale con la mia ragazza, la mia domanda è: se volessi sbarazzarmene, sempre ammesso che si tratti di papule perlacee, è necessaria per forza una visita da un andrologo/trattamento al laser, oppure esistono per caso metodi più "naturali/economici/meno invasivi" tipo pomate o particolari detergenti per l'igiene intima? Nel caso invece non si trattasse di papule perlacee di cosa potrebbe trattarsi e come potrei eliminarle?
P.s.: ho notato da poco anche la presenza di una specie di piccola "verruca" (è un minuscolo dischetto di 2 millimetri di diametro, più duro del resto della pelle) appena un paio di centimetri sotto l'orifizio uretrale, nella parte inferiore del pene.. di cosa potrebbe trattarsi? Grazie per una vostra gentile risposta.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Sessualità



Potrebbe interessarti
Amore al capolinea
Sessualità
26 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amore al capolinea
Millennial e baby boomer: stesso atteggiamento verso la contraccezione
Sessualità
16 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Millennial e baby boomer: stesso atteggiamento verso la contraccezione
Violenza sulle donne: non riconosciuta dagli operatori in pronto soccorso
Sessualità
04 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Violenza sulle donne: non riconosciuta dagli operatori in pronto soccorso