18/06/08  - Punture di insetti - Pelle

18 giugno 2008

Punture di insetti





Domanda del 18 giugno 2008

Domanda: Punture di insetti


Domanda di Pelle, inviata in data 18 giugno 2008.

Gentile dottore, è già la terza volta che una puntura di insetti (lavorando in giardino) mi produce un terribile prurito (la notte mi sveglia), nonchè gonfiore nella parte interessata e dolore nel movimento. E anche con Gentalyn Beta o Flubason non ottengo che un lievissimo sollievo. E il tutto dura più di una settimana. Come fare per prevenire? C'è qualcosa che non va nel mio sangue? Esiste una pomata che allievi il prurito? Grazie per l'attenzione.
Risposta del 23 giugno 2008

Risposta di GIOVANNI SPORTELLI


Se l'effetto di una puntura di insetto e' cosi' violento, sicuramente si tratta di una risposta di tipo allergico. Le creme non sono sufficienti. E' conveniente assumere un antistaminico anche per via orale.

Saluti
giosp@giosp.it
http://www.giospt


Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Il profilo di GIOVANNI SPORTELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Pelle



Potrebbe interessarti
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine
Pelle
29 settembre 2017
Le ricette della salute
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine