26/08/04  - Punture di zanzara - Pelle

26 agosto 2004

Punture di zanzara





Domanda del 26 agosto 2004

Domanda: Punture di zanzara


Domanda di Pelle, inviata in data 26 agosto 2004.

Un mio amico da quest'estate,dopo qualsiasi puntura di zanzara mostra una reazione cutanea abbastanza grave.Nella zona della puntura appare dapprima una macchia gialla che si trasforma poi nel giro di un giorno circa in una grossa bolla.Contemporaneamente appare un gonfiore impressionante che si estende dalla zona punta per misure di venti centimetri e più!Se è stata punta una gamba per esempio,compare sulla cute un rilievo simile a una vena che risale dalla zona della puntura fino al linfonodo inguinale(questo si ingrossa e si indurisce).Perchè poi gli effetti scompaiano occorrono anche 15 o 20 giorni,e sulla pelle resta un segno che richiama quello di una bruciatura da sigaretta.Tutto questo anche se è già in cura con antistaminici da circa 15 giorni.
Quale può essere la causa di tutto questo?A quale specializzazione medica ci si deve rivolgere(dermatologia?allergologia?ematologia?o chi altri?)
Grazie
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Pelle



Potrebbe interessarti
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine
Pelle
29 settembre 2017
Le ricette della salute
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine