30/11/04  - Quadro ormonale - Allergie

30 novembre 2004

Quadro ormonale





Domanda del 30 novembre 2004

Domanda: Quadro ormonale


Domanda di Allergie, inviata in data 30 novembre 2004.

Gentile dottore, ho 30 anni e fino ad un anno fa ho sempre avuto un ciclo mestruale abbastanza regolare anche se accompagnato ad una forte dismenorrea che mi costringeva a rimanere a letto almeno il primo giorno di mestruazioni. Adesso la situazione è peggiorata molto, nel senso che non solo i dolori mestruali sono sempre più intensi (assumo Desketo 25) ed invalidanti ma soffro di una terribile sindrome premestruale a partire da subito dopo l’ovulazione (se avviene!), la durata del ciclo si è ridotta (3 giorni), anche se i primi due giorni ho una copiosa emoraggia che mi indebolisce molto e il flusso presenta numerosi e grossi coaguli. Da quando ho iniziato ad avere questi problemi, ho avuto un aumento della peluria sul mento, viso e braccia e ho preso circa 15 Kg che non sono riuscita a perdere in nessun modo(faccio 30-40 min. al giorno di cyclette, e una dieta a basso contenuto di grassi e carboidrati). Ho fatto varie volte i dosaggi ormonali, anche seriati per LH, FSH, PRG, E2 e PRL dai quali emerge un’insufficienza luteinica e un aumento (48-50 – max 29) della prolattina. Per quanto riguarda la PRL mi sono sottoposta, considerato che il mio ginecologo non riteneva opportuno fare subito una RMN dell’ipofisi, alla pulsatilità della PRL e al test al TRH i cui risultati sono i seguenti: -60’ 226 UI/ml (range 64-424); - 30’ 158 UI/ml ; 0’ 135UI/ml; + TRH 20’ 1317UI/ml; + 30’ 925UI/ml; + 60’ 480UI/ml. Cosa ne pensa di tale curva della PRL? Solo con questo esame si possono scartare eventuali patologie ipofisarie? La mia serie di indagini ormonali è proseguita con la determinazione degli androgeni che ho seguito in decima giornata del ciclo: 17 OH Progesterone 1.5 ng/ml (val. riferimento: f.follicol. : 0.4-1; f. luteinica 1.2-4.3), delta 4 androstenedione 2.69 ng/ml(0.10-3.0),testosterone 0.76* ng/ml (0.05-0.73), testosterone libero plasmatici 1.61 pg/ml (f. foll. 0.45-3.17, f. luteinica:0.46-2.48), DHEAS 1.66 mcg/ml (1.2-3.6), SHBG 121 mcg/dl (max 120) Quale potrebbe essere la causa dell’aumento di testosterone e della proteina SHBG? Si tratta di un testosterone di origine surrenalica o ovarica? Faccio presente che ho eseguito il prelievo giorno 9 novembre e avevo sospeso Yasmin 30 settembre, pillola che ho preso solo per un ciclo di 21 giorni e in precedenza non avevo mai assunto terapie ormonali. Ho eseguito un'ecografia pelvica transaddominale nella quale emergeva un fibroma di 1,3 cmm di dimensione e situato nella parte anteriore dell'utero, mentre le ovaie risultavano normali per morfologia e volume. Infine ilquadro ormonale è stato completato con lo studio della tiroide: Anticorpi anti microsomi tiroidei :assenti; anticorpi anti per ossidasi tiroidea: 7.30 IU/ml (0-12);anticorpi antititeoglobulina:assenti; FT3 : 2.27 pg/ml (1.5-3.5); FT4:1.04 ng/ml (0.71-1.85), TSH: 0.87 ( 0.49-4.7). Adesso per concludere la cortisolemia che ho effettuato su tre differenti determinazioni e sulle urine delle 24 ore: prima deter. 116,8 g/24h (75-270); seconda determinazione:130,3 g/24h (75-270); terza deter. 234 g/24h (75-270). Mi scuso se mi sono dilungata un po’ troppo, ma desidererei un suo parere circa il mio quadro ormonale. Faccio presente che non posso assumere anticoncezionali per una lieve piastrinosi (PLT intorno a 350.000) Grazie Cordiali saluti
Risposta del 14 dicembre 2004

Risposta di RAFFAELE PASTORE


Per risponderle avrei bisogno di altri dettagli : soffre di mal di testa, ha avuto episodi di Sinusite ? come va il suo intestino ? Qual'è la sua alimentazione quotidiana completa ? Dorme regolarmente ? La sua vita di relazione? Etc.
Mi scuso per non poter rispondere compiutamente alla sua domanda, ma i parametri e le notizie per la medicina integrata sono leggermente diversi da quella convenzionale soltanto.


Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
JESI (AN)



Il profilo di RAFFAELE PASTORE
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Allergie



Potrebbe interessarti