13/12/04  - Reazioni crociate - ALLERGENI - Alimentazione

13 dicembre 2004

Reazioni crociate - ALLERGENI




Domanda del 13 dicembre 2004

Domanda


Fin dall'infanzia, sono soggetta a forti reazioni allergiche alle graminacee e ai dermatofagoidi. Dopo l'adolescenza, il quadro si è limitato a contenute reazioni primaverili, controllabili con normali antistaminici. Da alcuni anni, però, vivo in un luogo molto più ricco di pollini e le reazioni si sono riacutizzate sotto forma di riniti e congiuntiviti. In concomitanza, sono comparsi dei forti dolori addominali, delle ricorrenti scariche di dissenteria post-prandiale e una costante leggera febbre, limitate alla stagione primaverile. Con accurate indagini diagnostiche, ho già escluso le cause comuni di questi malesseri - la cui inspiegata peculiarità continua ad essere l'intensità eccezzionale della primavera, contro la totale assenza nelle altre stagioni. So che esistono delle reazioni crociate tra alcuni cibi e i pollini inalati - mi può dire qualcosa di più esatto sull'argomento? cordiali saluti
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Celiachia
Alimentazione
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia
Comporre il piatto
Alimentazione
15 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comporre il piatto
Mirtilli: le bacche superfood
Alimentazione
14 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mirtilli: le bacche superfood