26/09/17  - Referto eco transvaginale - Salute femminile

26 settembre 2017

Referto eco transvaginale





Domanda del 26 settembre 2017

Domanda: Referto eco transvaginale


Domanda di Salute femminile, inviata in data 26 settembre 2017.

Vorrei un parere sulla seguente eco transvaginale: Utero anteversoflesso fi dimensioni mediamente aumentate , diametro long. Cm 13, diametro A_P fundico cm 5,5 Ecostruttura dismogenea come fa fibromatosi con presenza nella regione fondo- corpo di una piccola area nodulare fibromiomatosa di cm 1,7 per 1,2 Ovaio dx dimensioni nei limiti con ecostruttura omogenea cm 3per 1,7 Ovaio sx dimensioni nei limiti però nel suo contesto si evidenzia una formazione anecogena luquida di cm 2,2 per 2 con significato cistico Si consiglia controllo fra la quint e sesta giornata del nuovo ciclo al fine di escuderne un significato funzionale Non raccolta nel Douglas
Risposta del 27 settembre 2017

Risposta di MARIA TERESA SILVESTRI


Significa che ha un utero a struttura più dura, con un piccolo fibroma (cose entrambe di poca importanza, a meno che lei non abbia emorragie, che troverebbero spiegata la loro causa). La ripetizione però è dovuta alla cisti ovarica, che sembra "funzionale", cioè una cosa che si riassorbe da sola, e che subito dopo la mestruazione non dovrebbe essere presente.

Dott.ssa maria teresa silvestri
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Asolo (TV)

Il profilo di MARIA TERESA SILVESTRI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Lo smog intacca anche la salute delle ossa
Salute femminile
15 dicembre 2017
Notizie
Lo smog intacca anche la salute delle ossa
Vivere in menopausa: al via campagna informativa
Salute femminile
19 ottobre 2017
Notizie
Vivere in menopausa: al via campagna informativa