01/02/03  - Reflusso gastroesofageo lattanti - Stomaco e intestino

01 febbraio 2003

Reflusso gastroesofageo lattanti





Domanda del 01 febbraio 2003

Domanda: Reflusso gastroesofageo lattanti


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 01 febbraio 2003.

la cura con omeprazolo iniziata al quinto mese e protratta oltre l'ottavo puo portare delle conseguenze visto che sulle indicazioni del farmaco dice di non superare i due mesi di trattamento?


Risposta del 07 febbraio 2003

Risposta di ANTONIO MARRAFFA


Gli inibitori di pompa protonica(compreso l'omeprazolo) non sono stati studiati adeguatamente in donne in gravidanza e pertanto non dovrebbero essere somministrati in quanto i rischi non sono conosciuti(come risulta anche dalla scheda tecnica).Il mio consiglio è di non iniziare nemmeno la terapia e comunque,un trattamento in stato di gravidanza dovrebbe essre limitato ad un brevissimo periodo e per patologie veramente serie(ulcere sanguinanti).

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata



Il profilo di ANTONIO MARRAFFA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti