01/04/15  - Renina alta nel sangue-Betabloccante - Rene e vie urinarie

01 aprile 2015

Renina alta nel sangue-Betabloccante




Domanda del 01 aprile 2015

Domanda



Buongiorno, desidero gentilmente un'informazione:

Ho eseguito 3 ablazioni cardiache per TACHICARDIA ATRIALE.

I miei esami del sangue vanno bene (tranne il potassio, leggermente basso, il medico di base mi ha prescritto polase, la vitamina D, bassa, mi è stato prescritto DIBASE, e la renina leggermente alta (il valore è 90 anziché 45)
qualche mese fa la renina era 78, ora è salita.
Volevo sapere, dopo queste ablazioni, sono costantemente in tachicardia sinusale, a riposo (115 battiti al min) mi è stato prescritto Inderal da 40, 1 compressa al giorno. I battiti ora sono scesi a 90/88 e mi sento meglio.

Volevo però chiarire un mio dubbio: il mio medico di base mi ha detto che assumendo un betabloccante, la renina tenderà a scendere per via del farmaco, invece un'amica di famiglia, ginecologa, ha detto che tenderà a salire.

Volevo sapere, in teoria cosa accade in questi casi?

Grazie mille in anticipo per il tempo che avete dedicato alla mia domanda
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Rene e vie urinarie



Potrebbe interessarti
Cistite, un probiotico per curarla e prevenirla
Rene e vie urinarie
29 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Cistite, un probiotico per curarla e prevenirla
Giornata Mondiale del Rene
Rene e vie urinarie
05 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Giornata Mondiale del Rene
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te
Rene e vie urinarie
11 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te