22/02/08  - Richiesta consiglio ulteriori accertamenti e di che tipo - Stomaco e intestino

22 febbraio 2008

Richiesta consiglio ulteriori accertamenti e di che tipo




Domanda del 22 febbraio 2008

Domanda


Eg. Dottore, sono una ragazza di 23 anni, Le vorrei fare alcune domande riguardo a dolori alla pancia. Le inizio a spiegare il problema: l\'anno scorso verso marzo-aprile mi svegliai per un fortissimo dolore (durato poco) al fianco sinistro (non diedi peso al fatto, perchè fu l\'unico). Dopo l\'estate trascorsa benissimo a settembre sia mia madre che mia nonna furono ricoverate in ospedale da allora iniziano i miei problemi. Ad inizio ottobre ricompare quel dolore al fianco sinistro (leggero ma fastidioso). Il 12 ottobre ho iniziato a misurare la febbre ed ho riscontrato di avere decimi di febbre.Dopo5-6 gg sono andata dal medico, che mi ha prescritto per il dolore al fianco sinistro DUSPATAL ed ALVONORM perchè soffro di stitichez.Il dolore in quei gg si era attutito, (anche se ho avuto forti dolori alla pancia con flutuazioni forti) ma dopo la sospensione è tornato. Quindi il medico mi ha prescritto rx all\'intestino (rx tratto gastrointestinale inferiore/colon os):Le scrivo l\'esito-lenta progressione della colonna baitata lungo un colon costantemente spastico;con mancata visualizzazione completa del tratto discendente,anche al controllo eseguito a 56ore dall\'ingestione del contrasto.cieco in sede,a riempimento e profilo regolare;appendice non visualizzata.Ptosi del tratto trasverso.Cieco in sede,a riempimento e profilo regiolare;appendice lunga,vacuolizzata- Allora il medico di fam mi ha prescritto DUSPATAL 2 caps per 10 gg e LEVOPRAID 2 caps per 15gg. La cura di Levopraid la iniziai dopo qualche gg. Il 23 novembre andai a fare la visita infettivologica perchè la febbricola persisteva. L\'infettivologo dopo aver visto le lastre dell\'intestino ed aver toccato con le mani la pancia, confermò che era una forte colite spastica. Poi toccando la gola si accorse che avevo le ghiandole ingrossate. Mi prescrisse di fare nel caso in cui la febbricola persisteva rx torace ed ecogrfia completa dell\'addome.Dal quel gg 23 novembre ho iniziato la cura Levopraid e da quel gg il dolore ha interessato anche il fianco destro abbastanza forte(mi sentivo la pancia quasi lievitare con quella medicina). Dal 2 dicembre ho avuto fastidi alla gola (mi risultava dificcile deglutire, poca saliva) e da allora ho sempre ghiandole molto ingrossate, che a volte mi sembra di avere un nodo stretto alla gola. La febbricola è iniziata a passare ma per essere certa ho fatto comunque gli esami prescritti dall\'infettivologo. (metà dicembre esito: tutto nella norma). Feci oltre alle analisi delle urine, del sangue ed il tampone faringeo (a novembre), anche quelle delle feci a dicembre (perchè vedevo tracce di muco): anche l\'esito di queste analisi risultò negativo. Allora il medico di fam mi disse di sospendere tutte le analisi e stare tranquilla. Però, finoa fine gennaio, sia il dolore al fianco sinistro che destro persiste (si alterna alcune volte, una settimana si ed una no),anche il fastidio alla gola ed ho la pancia che è molto gonfia, in particolare modo la parte inferiore. In questi ultimi gg alcune volte ho riscontrato un colore delle feci strano: colore mattone e sempre nel muco, che io vedo, un piccolissima traccia di sangue. La informa che per quanto riguarda il fastidio alla gola ho fatto una visita l'11 febbraio da uno specialista (otorino) e mi ha prescritto accertamenti relativi alla tiroide. I risultati sia del sangue sia dell'ecotiroide sono risultati negativi, con visione di piccole ghiandole ingrossate a dx e sx. l'La Ringrazio moltissimo per questo servizio! Distinti Saluti I dolori alla pancia da una decina di gg si sono attenuati, compaiono solo per qualche istante. Cosa devo fare? Non riesco a concentrarmi per studiare (mi devo laureare tra qualche mese). Secondo Lei veramente mi posso tranquillizzare con l\'esito Sindrome Colon Irritabile o mi consiglia di fare altri accertamenti?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Stomaco e intestino
20 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio