26/08/04  - RICHIESTA INFORMAZIONI - Cuore circolazione e malattie del sangue

26 agosto 2004

RICHIESTA INFORMAZIONI




Domanda del 26 agosto 2004

Domanda


HO FATTO DELLE PUNTURE DI CORTISONE NEL SEDERE PER IL MAL DI SCHIENA E UNA NON SI E' SCIOLTA PROVOCANDOMI UN GONFIORE E UN ROSSORE DEL GLUTEO CHE NON PASSA PIU E MI PRENDE ANCHE LA GAMBA.ORA IL MEDICO MI HA PRESCRITTO UN ANTIBIOTICO E DEGLI IMPACCHI DI ALCOL E HA DETTO CHE SE NON PASSA BISOGNA FARE UN INCISIONE. VOLEVO SAPERE COME SI SVOLGE E SE E' UNA COSA GRAVE O RISOLVIBILE IN POCHI GIORNI. LA RINGRAZIO
Risposta del 07 settembre 2004

Risposta di DAVID ALESSIO MERLINI


Da cio che descrive potrebbe trattarsi di un ascesso del gluteo causato dall'iniezione eseguita.
Il trattamento antibiotico è adeguato ma spesso in questi casi, se la raccolta di materiale purulento è discreta, la cura non debella completamente l'ascesso e bisogna ricorrere ad una piccola incisione cutanea.
Si esegue una piccola anestesia locale (simile a quella che esegue il dentista) e si incide la pelle permettendo al pus di uscire. Nei giorni successivi saranno necessarie medicazioni fino alla guarigione.
Può rivolgersi a qualsiasi ambulatorio ospedaliero di Chirurgia Generale.

Dott. David Alessio Merlini
Medico Ospedaliero
RHO (MI)




Il profilo di DAVID ALESSIO MERLINI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Cuore e montagna, relazione pericolosa
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Cuore e montagna, relazione pericolosa
Quante ore dormire
Cuore circolazione e malattie del sangue
21 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Quante ore dormire
Menopausa: vampate e apnee notturne vanno spesso a braccetto
Cuore circolazione e malattie del sangue
07 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Menopausa: vampate e apnee notturne vanno spesso a braccetto