24/08/04  - Richiesta urgente chiarimento - Salute femminile

24 agosto 2004

Richiesta urgente chiarimento




Domanda del 24 agosto 2004

Domanda


In seguito ad un rapporto sessuale non protetto, ho assunto la pillola del giorno dopo. Seguendo le istruzioni del medico,ho assunto la prima compressa il prima possibile (erano passate circa 9 ore dal rapporto). Il medico mi ha detto di assumere la seconda compressa entro 12 ore dall'assunzione dalla prima: dal momento che "entro" significa non necessariamente "dopo" 12 ore,io ho assunto la seconda compressa dopo circa 7/8 ore dalla prima. La mia domanda è questa: il farmaco avrà agito correttamente? Concludo dicendo che anche nel foglietto illustrativo del farmaco si dice "assumere la seconda compressa preferibilmente entro 12 ore dalla prima" (non viene detto "dopo" 12 ore).
La ringrazio anticipatamente per la risposta che vorrà darmi
Risposta del 10 settembre 2004

Risposta di GIUSEPPE PRICOCO


Attualmente la nuova posologia indicata dalla casa farmaceutica è l'assunzione delle 2 pillole insieme, senza l'intervallo delle 12 ore, quindi se la hai assunta prima non dovrebbero esserci problemi.
Devi però tener presente che la contraccezione con la pillola del giorno dopo non è un metodo sicuro al 100% per cui è comunque possibile che che si instauri una gravidanza a prescindere dalla correttezza dell'assunzione.

Dott. Giuseppe Pricoco
Medico Ospedaliero
LATISANA (UD)



Il profilo di GIUSEPPE PRICOCO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Salute femminile
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
Salute femminile
23 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’