12/03/02  - RITORSIONI - Alimentazione

12 marzo 2002

RITORSIONI




Domanda del 12 marzo 2002

Domanda


Salve dottore, vorrei descriverLe la mia situazione. Sono una ragazza di 21 anni, alta 1.69 e peso 48 Kg. Non faccio nessuna attività fisica (svolgo un lavoro sedentario e la sera sono troppo pigra per andare in palestra!), non si può dire che io mangi poco e come se non bastasse faccio un largo consumo di dolci in generale. Inutile dire che tutte le mie amiche mi invidiano perchè non riescono a capire come io possa pesare così poco pur mangiando a volontà con attività fisica quasi a zero. Anche io mi ritengo fortunata ma temo sempre che un giorno o l'altro il mio corpo voglia ritorcermi contro tutto quello che ho mangiato e la scarsa dedizione allo sport. Lei dice che è possibile cambiare metabolismo improvvisamente? A volte mi assale l'ansia...il problema è che io mi piaccio così, ho un bel fisico ma con tutto quello che mangio se ingrassassi sicuramente potrei diventare obesa. Mi aiuti!!! Grazie salve.
Risposta del 15 marzo 2002

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


Gentile signorina,
il suo problema principale ora mi sembra quello di avere un cattivo rapporto con il suo fisico e anche con il cibo. Provi a parlarne col suo medico di famiglia e poi forse anche con uno psicologo.

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà