15/06/08  - Rivoglio la mia persona - Mente e cervello

15 giugno 2008

Rivoglio la mia persona




Domanda del 15 giugno 2008

Domanda


Salve, ho 23 anni e se mi dovessi descrivere, risponderei, non posso farlo perkè quqlcuno è come se fosse entrato dentro me stessa e ha portato via la mia persona, si, mi sento spersonalizzata, ed la cosa piu brutta ke mi potesse capitare, non dare niente a nessuno, non avere neanke una parola carina per tirare su di morale a qualcuno nonostante io ricevo tantissimo perkè provano e sperano ke mi riprenda, in quanto mi presento sempre giu di morale e io impassibile, stupida diventata, improvvisamente, non fare nulla, non dire nulla, non esprimersi è da suicidio, non considero a nessuno neanke i miei piu cari parenti, mia madre, mio padre, i miei amici li ho buttati via perkè è come se fossi scomparsa, assente stupida, non saper fare nulla non poter dare nulla e provocare solo disagi a casa e non solo enormi dispiaceri, non poter tranquillzzare i miei e dirgli un qualcosa di positivo e di intelligente,invece, sempre moscia apatica, vuota.mi sento morire dentro..la psicologa vorrebbe aiutarmi ma io è come se non volessi farmi aiutare non le diko molto ma lo vorrei tanto..........voglio tornare la persona di prima.
La domanda è in attesa di risposta.
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Mente e cervello
04 gennaio 2018
Notizie
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Depressione: tale padre, tale figlio
Mente e cervello
26 dicembre 2017
Notizie
Depressione: tale padre, tale figlio
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti
Mente e cervello
23 dicembre 2017
Notizie
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti