07/07/08  - RMN ENCEFALO - Mente e cervello

07 luglio 2008

RMN ENCEFALO




Domanda del 07 luglio 2008

Domanda


In seguito a violenti capogiri e forti emicranie nel mese di aprile sono stata ricoverata per effettuare degli accertamenti clinici. Dagli esami orl effettuati nel corso del ricovero non sono risultate patologie in atto da poter dire che si trattassero di vertigini o altro. A distanza di una 10 di giorni il dottore mi ha detto di fare una rmn encefalo per escludere altre patalogie. L'esame rmn dell'encefalo è stato eseguito con e senza mezzo di contrasto e completato con studio di dettaglio dell'angolo ponto-cerebellare. La risposta di tale esame è stata: "non sono rilevabili segni di processi espansivi endocranici. Strutture della linea mediana in asse. Spazi liquorali pariencefalici e ventricolari nei limiti di norma.; si evidenza asimmetria dei corni temporali dei ventricoli laterali per pravalenza dx rispetto al controlaterale. In esiti di settoplastica si evidenzia minimo ispessimento mucoso flogistico del recesso posteriore del seno sfenoidale". Attualmente io ho ancora emicranie e capogiri e rigidità di collo con dolori. la mia domanda è : devo preoccuparmi di tale esito? cosa devo fare? quali tipi di indagini? è grave. in attesa di una vostra risposta porgo i miei più cordiali saluti.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti