23/12/04  - Safenectomia  e parestesia del piede - Cuore circolazione e malattie del sangue

23 dicembre 2004

Safenectomia e parestesia del piede




Domanda del 23 dicembre 2004

Domanda


Salve. Le espongo il mio caso. Il giorno 10 Novembre mi sono sottoposto ad un intervento per l'asportazione della piccola safena (gamba destra). Per la precisione si parla di: "Crossectomia safeno-poplitea, safenectomia (stripping della safena) e varicectomie". Il decorso post-operatorio nei primi 10-12 gg non ha presentato problemi; dopo circa 13gg ho cominciato ad avvertire fastidi al piede destro; dolori, formicolii, sensibilizzazioni di alcune parti (alluce per esempio) ed altre manifestazioni di parestesia che mi rendono difficile la deambulazione. Inutile è stata l'assunzione di antiinfiammatori (Brufen) prescritta dal medico curante. Il chirurgo, contattato dopo alcuni giorni, sostiene che, nel caso dell'asportazione della piccola safena (cioè quella posteriore) tali manifestazioni sono frequenti e che si possono protrarre per 2-3 mesi. Sono già 3 settimane che non vado al lavoro e vorrei sentire un altro parere in proposito. Può essere il caso di contattare un neurologo? Grazie, Roberto Pagliai
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso