06/03/16  - Sangue durante l'evacuzione e familiarità. - Stomaco e intestino

06 marzo 2016

Sangue durante l'evacuzione e familiarità.





Domanda del 06 marzo 2016

Domanda: Sangue durante l'evacuzione e familiarità.


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 06 marzo 2016.

Buongiorno Dottore,
premetto che in famiglia ho avuto due casi di cancro del colon-retto (mamma e zio) morti all'età di circa 60 anni. Sono ormai un paio di mesi che alterno evacuazioni normali ad altre con presenza di sangue rosa e feci striate di sangue, aria nella pancia e fastidio e prurito dopo la defecazione. Ovviamente la paura è tanta. Ho già fatto a fine 2014 una visita proctologica (che ha evidenziato una emorroide trombizzata di primo grado) e una colonscopia che non ha evidenziato nulla di rilevante. Vorrei sapere se fosse possibile uno sviluppo della malattia in un periodo così o se i sintomi sono attribuibili ad altro. Grazie
Risposta del 07 marzo 2016

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


No, in un anno o poco più non può essere successo nulla. Purtroppo - data la familiarità - sarà costretto a controlli frequenti nel corso di tutta la vita. Le linee-guida suggeriscono ogni tre anni, se non c'è nulla. Se nel corso dei controlli compaiono dei polipi, allora i tempi si accorciano.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti