16/06/04  - Sangue durante la minzione ed il coito - Salute maschile

16 giugno 2004

Sangue durante la minzione ed il coito




Domanda del 16 giugno 2004

Domanda


Salve, sabato scorso ho avuto rapporti sessuali con la mia compagna. Alla fine mi sono accorto che sul mio pene c'erano tracce di sangue. Ho immaginato fosse perché magari lei era al 21 esimo giorno della pillola. Andato a casa, quella sera, durante la minzione ho osservato tracce di sangue nelle urine ed anche in quelle della mattina successiva, ma poi mai piú. Il giorno dopo alla fine di un nuovo rapporto c'erano tracce, poche, di sangue ma nel mio sperma. In nessuno dei casi ho provato dolore alcuno, neanche durante il giorno. Due le suluzioni: 1) Le perdite sono mie e le ho avute durante l'orgasmo non so perché. Il che spiegherebbe perché il pene era sporco di sangue. Alcune rimanenze di sangue non fuoriuscite al momento dell'orgasmo potrebbero essere rimaste del dotto ed poi uscite durante la minzione, il che spiegherebbe anche perché ne ho trovate tracce anche nello sperma il giorno dopo. 2) Le perdite non erano mie ma della mia compagna e queste, in qualche modo, sono entrate nel mio dotto urinario durante l'atto sessuale. Cosa ne pensa?? E sopratutto dovrei farmi controllare?? e quali esami dovrei effettuare? Grazie mille in anticipo
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Salute maschile
16 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Fecondazione in vitro: l’età conta anche del futuro papà
Salute maschile
03 agosto 2017
Notizie e aggiornamenti
Fecondazione in vitro: l’età conta anche del futuro papà