27/02/08  - Sclerosi multipla - Mente e cervello

27 febbraio 2008

Sclerosi multipla




Domanda del 27 febbraio 2008

Domanda


Buongiorno, ho letto l'articolo presente sul vostro sito della D.ssa Ilaria Ponte. mio marito e affetto sa Sclerosi Multipla da 13 anni e da circa 9 in cura con l'interferone B. Nel corso degli anni gli attacchi sono diminuiti ma la malattia è comunque progradita. L'interferone causa a mio marito un Depressione perenne, con tutto quel che ne comporta. Secondo Lei se i sintomi sono negativi, bisogna comunque continuare a prendere l'interferone?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno