24/08/04  - SCLEROSI MULTIPLA - Mente e cervello

24 agosto 2004

SCLEROSI MULTIPLA




Domanda del 24 agosto 2004

Domanda


Buongiorno, sono affetta da SM da ormai diverso tempo.Ed ho ormai provato quasi tutte le terapie disponibili per arrivare ora, a uno stadio di salute non molto buono.Abito al Nord,e precisamente in provincia di Reggio Emilia.In un ambiente umido,afoso, e caldo.
Avendo questi,problemi di salute,ho notato anche di essere molto sensibile al cambiamento repentino del tempo,frequente nelle zone in cui abito.
Sò che sia le stagioni che le temperature atmosferiche incidono sul decorso del disturbo.E non sempre positivamente.
Vorrei a questo proposito,delle informazioni,ovvero,viste le continue indagini e ricerche che effettuate,esistono effettivamente regioni o stati in cui persone affette da SM hanno trovato giovamento ?
E se sì, qual'è il posto da preferire ?
Spero di ricevere a questo proposito, una risposta esauriente.
Grazie anticipatamente per la diponibilità datami.
Elena.
Risposta del 03 settembre 2004

Risposta di ROCCO TOTARO


Gentile Signora,
il clima o meglio le variazioni di temperatura non incidono direttamente sul decorso della malattia ma possono far variare la percezione dei sintoni della malattia. cerco di spiegarmi meglio: quando una parte del sistema nervoso centrale viene colpito dall'infiammazione la mielina viene distrutta e quando si riforma non sempre viene rifornata in modo perfetto. l'impulso nervoso in queste fibre può essere rallentato in corso di calore eccessivo. questo è un fenomeno particolarmente importante nei malati di Sclerosi Multipla . quando c'è caldo eccessivo, specialmente con umidità, si avverte in modo esagerato la stanchezza, che in termini medici si chiama fatica. questo sintomo può essere alleviato dallo stare in ambienti freschi o da alcuni farmaci.
con i miei migliori saluti,
Rocco Totaro
Responsabile Centro Sclerosi Multipla
L'Aquila

Dott. Rocco Totaro
Medico Ospedaliero
L'AQUILA (AQ)



Il profilo di ROCCO TOTARO
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Mente e cervello
04 gennaio 2018
Notizie
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Depressione: tale padre, tale figlio
Mente e cervello
26 dicembre 2017
Notizie
Depressione: tale padre, tale figlio
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti
Mente e cervello
23 dicembre 2017
Notizie
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti