17/03/15  - Secchezza e arrossamento glande - Salute maschile

17 marzo 2015

Secchezza e arrossamento glande




Domanda del 17 marzo 2015

Domanda


Buonasera
Il 10 gennaio ho avuto una leggera inflenza a seguito della quale ho assunto (su prescrizione medica) un antibiotico antibatterico ad ampiospettro (amoxcillina?) Alla fine del trattamento il mio glande presentava piccole macchie rosse che la dottoressa ha associato a candidosi. Trattamento di 2 settimane di crema canesten 1% 2 volte al giorno, visita da un urologo che ha detto che era una probabile infiammazione/dermatite legata all'antibiotico, trattamento prescritto: una settimana di gentalyn beta e 20 giorni di integratori per la prostata. Tutt'ora (dopo 2 mesi dalle prime macchie) riscontro una netta secchezza del glande (non costante) delle macchie rossastre (non come le prime, più ampie e meno intense) e da un paio di giorni un leggero dolore quando in erezione (forte il primo giorno, ora in netta e veloce diminuzione ). In tutto questo tempo non ho avvertito bruciori ne prurito, niente perdite o nulla del genere. La situazione sembra invariata a seguito delle pomate, anzi, ho iniziato a riscontrare durante la seconda settimana di utilizzo di canesten dei sottilissimi " tagli" sul glande e la secchezza della pelle. Vorrei gentilmente sapere: A chi mi devo rivolgere (se necessario ), se questo è il normale processo di guarigione, se devo usare saponi particolari (es saugella? ), cosa evitare ma soprattutto DI COSA SI TRATTA. Aggiungo che sono un instancabile ipocontriaco e quindi per assurdo (e per tranquillizzarmi) vorrei sapere: c'è rischio di infertilità? quali sono le patologie che portano alla rimozione chirurgica del pene (parziale o totale )? So di essere assurdo ma sono terrorizzato. Grazie per la pazienza e disponibilità

Ps: prendo da 2 anni circa progefic per la caduta dei capelli, la sospension e non ha portato miglioramenti (forse peggioramenti ), per quanto ipocondriaco io sia i sintomi non sono esagerati,
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Salute maschile
16 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale