14/03/11  - Secrezione seno destro - Salute femminile

14 marzo 2011

Secrezione seno destro





Domanda del 14 marzo 2011

Domanda: Secrezione seno destro


Domanda di Salute femminile, inviata in data 14 marzo 2011.

Buona sera, da un pò di tempo vivo con Ansia una cosa che mi sta capitando, nella mia famiglia e in quella di mio marito in questo periodo ci sono casi di tumori e di questa cosa non ne sto parlando proprio per il periodo critico che stiamo vivendo ma dato che sono una persona molto ansiosa vorrei un parere.
A dicembre 2008 ho terminato l'allattamento (avvenuto per lo più con tiralatte) ma tutt'oggi al seno destro solo se spremo escono ancora gocce di latte da un solo orifizio in più a volte alla palpazione sento un "piccolo rigonfiamento tipo ossicino di ciliegia" solo nel periodo mestruale. Nel giugno scorso a distanza di due mesi da lombosciatalgia trattata una infiltrazione di cortisone e cortisone fatto a casa per dieci giorni ho fatto delle analisi del sangue e la ves era 43, inoltre per altri tipi di accertamento nelle stesse analisi era presente anche il marcatore ca 19.9 ( se non erro una volta usato per tumori al seno) ed era negativo, la prolattina era 22.

La ves alta e questo problema al seno non mi stanno facendo dormire la notte, ultimamente poi è sopraggiunto anche un fastidio (ma credo a livello muscolare) che dallo sterno parte destra arriva fino alla spalla e braccio destro.

Altre informazioni su di me:
Sono una ex fumatrice, non fumo da tre anni e più, in un anno ho cambiato stile alimentare riducendo parecchio l'introduzione di cibi di derivazione animale, da 112 kg sono arrivata a 90 circa e la discesa sta continuando nonostante un temporaneo stallo.
Menarca a 13 anni, ciclo regolare.

Ringrazio sin d'ora per la risposta
Risposta del 07 aprile 2011

Risposta di SILVIO ANTONIO MARINO


Gentile signora, dalla sua domanda non si evince la cosa principale: ha fatto un controllo senologico? Principalmente una visita con ecografia mammaria. Le caratteristiche della sua secrezione non sono patologiche (il seno è fatto per produrre latte) e la permanenza di secrezione lattescente dopo l'allattamento può essere legata ad uno stato ormonale stimolante la mammella (comunque la prolattina è nei valori normali) oppure alla permanenza di una dilatazione duttale sotto al capezzolo (che giustificherebbe la palpazione del rigonfiamento).
In ogni caso, con la dovuta tranquillità, faccia al più presto un controllo per rasserenarsi.
Saluti.

a href="http://www.dica33.it/Silvio Antonio_Marino?esp=1846" Silvio Antonio Marino /a
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Bologna (BO)


Il profilo di SILVIO ANTONIO MARINO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti