11/09/04  - Seno difforme - Chirurgia estetica

11 settembre 2004

Seno difforme





Domanda del 11 settembre 2004

Domanda: Seno difforme


Domanda di Chirurgia estetica, inviata in data 11 settembre 2004.

ho 19 anni e da quando ho 15 anni ho scoperto di vivere un disagio per i miei seni uno più grande dell'altro.la pediatra mi rasserenò dicendo che fosse una cosa normale, ma ora la differenza è così palese visto che ho una terza abbondante e quasi una sesta. sono preoccupata e molto a disagio soprattutto quando vado al mare perchè lì non posso camuffare il mio grossissimo problema. pensavo fosse una questione relativa al peso ma mi sbagliavo. chiedo aiuto perchè sono veramente in crisi. ma soprattutto posso chiedere che il mio seno sia regolare senza sopportare costi ingenti?grazie mille a chi sarà così gentile nel rispondermi.
Risposta del 14 settembre 2004

Risposta di ROSSELLA PARISI


Gentile Signorina,
Una certa asimmetria tra la parte destra e la sinistra è, in effetti, normale. Naturalmente ci sono dei limiti alla "normalità", e , se ho capito bene, portare una terza ed una sesta mi sembra effettivamente eccessivo.
Il mio consiglio è di farsi vedere da uno specialista che Le possa consigliare le strategie adeguate al Suo caso.
Cordiali saluti
Rossella Parisi




Dott.ssa Rossella Parisi
Medicina generale convenz.
MILANO (MI)



Il profilo di ROSSELLA PARISI
Risposta del 16 settembre 2004

Risposta di ALBERTO SCROCCA


Una condizione di diseguaglianza fra i due seni è relativamente frequente, pur non ritrovando alcuna etiologia patologica. Nel caso in esame il dismorfismo provoca un disagio giustificabile e sicuramente risolvibile con un intervento Specialistico di Chirurgia Plastica che, peraltro, non interferisce con il futuro fisiologico delle mammelle. La scelta fra l'intervento eseguito presso un Centro di Chirurgia Plastica Ospedaliera, piuttosto che presso una Casa di cura privata, nel suo caso, è modulata da alcuni elementi di valutazione che lei sola può considerare, fra i quali anche il costo.

Prof. alberto scrocca
NAPOLI (NA)



Il profilo di ALBERTO SCROCCA
Risposta del 20 settembre 2004

Risposta di MARIO DALBUONO


Certo che è possibile modificare e, trovando una struttura convenzionata, nulla impedisce di essere operata in convenzione poichè l'anomalia strutturale è di natura infantile od ormonale e come tale non estetica bensì ricostruttiva.
Lei ha perfettamente ragione a sentirsi a disagio e mi auguro che possa trovare adeguata soluzione chirurgica con soddisfazionesua e del collega.

Dott. Mario Dalbuono
Casa di cura privata
Specialista attività privata



Il profilo di MARIO DALBUONO
Risposta del 21 settembre 2004

Risposta di ALBERTO CAPRETTI


Gentile signorina , la sua asimmetria mammaria può essere corretta esguendo un a rimodellamento della mammella più grande : tuttavia per una valutazione corretta è necessario una consultazione presso un chirurgo plastico per capire "meglio " i suoi desideri .


Dott. alberto capretti
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)




Il profilo di ALBERTO CAPRETTI
Risposta del 04 ottobre 2004

Risposta di PATRIZIA GILARDINO


si, è possibile eseguire l'intervento in ospedale col sistema sanitario nazionale, essendo il tuo problema una malformazione vera e propria, non preoccuparti, è risolvibile, in genere con buonissimi risultati

Dott. Patrizia Gilardino
Specialista attività privata



Il profilo di PATRIZIA GILARDINO
Risposta del 25 marzo 2005

Risposta di FRANCESCA UGHI


Ha fatto una mammografia? Potrebbe essere solo del grasso e quindi fare una liposuzione e se la pelle ricrescesse lassa , in locale può essere rimessa a posto

Dott.ssa Francesca Ughi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva



Il profilo di FRANCESCA UGHI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Chirurgia estetica



Potrebbe interessarti
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
Chirurgia estetica
18 marzo 2016
News
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
L’autostima non è solo questione di rughe
Chirurgia estetica
05 novembre 2015
News
L’autostima non è solo questione di rughe
Botox: ben oltre le rughe
Chirurgia estetica
08 giugno 2015
Focus
Botox: ben oltre le rughe