16/03/15  - Sensazione di blocco o peso allo stomaco - Stomaco e intestino

16 marzo 2015

Sensazione di blocco o peso allo stomaco




Domanda del 16 marzo 2015

Domanda


Gentile Dottore,
sono una ragazza di 27 anni che da due mesi circa soffre di questo dolore/fastidio alla bocca dello stomaco, che non saprei definire meglio se non come " blocco" o " peso" ;. E'comparso dopo un periodo di forte Mal di gola e Tosse, per cui il medico di famiglia mi ha prescritto amoxicillina. L'antibiotico tuttavia non mi ha fatta stare meglio, pertanto mi ha prescritto atem e prontinal per areosol che prendevo contemporaneamente a esomeprazolo 40 mg e riopan per 1 settimana, poichè era comparso questo dolore. Il fastidio/dolore inizialmente si protraeva per tutto il giorno attenuandosi solo quando mangiavo, dopo questa terapia sembrava attenuato lievemente e per un giorno scomparso. Quando è ricomparso qualche giorno dopo l'ho ricontattato e mi ha detto di continuare con la terapia, e di eliminare, caffè ;, alimenti acidi, agrumi e latte, sostituendoli con latte a ridotto con tenuto di lattosio e caffè d'orzo. Mi ha prescritto una ecografia, il breth test e l'esame endoscopico. Dall'ecografia non ha è emerso nulla di anomalo, e il breth test è risultato negativo. In attesa di fare la gastroscopia, ho modificato ulteriormente la mia dieta, mangiando meno, eliminando l'olio cotto, preferendo ancora più verdure, introducendo spuntini a metà mattina e pomeriggio. Questo fastidio non è accompagnato da dolore retrosternale e neppure da rigurgito acido, ma si attenua per qualche istante dopo una eruttazione e pio ritorna. Qualche volta la mattina girandomi nel letto mi sembra di sentirmi piena come se avessi appena finito di mangiare e di tanto in tanto se bevo anche minime quantità di acqua dopo il pranzo, me la sento risalire. Quello che le vorrei chiedere è il motivo per il quale i farmaci non mi stanno facendo effetto, visto che ogni giorno avverto il fastidio un pò più duraturo o un pò meno, ma è comunque presente ogni giorno. Cosa potrei fare per sentirmi meglio?
Risposta del 23 marzo 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Penso che i farmaci non abbiano fatto effetto perché assunti per un tempo troppo breve. Sono d'accordo sulla gastroscopia, che permetterà di ottenere una diagnosi precisa.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici