22/07/08  - Sindrome del colon irritabile - Stomaco e intestino

22 luglio 2008

Sindrome del colon irritabile





Domanda del 22 luglio 2008

Domanda: Sindrome del colon irritabile


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 22 luglio 2008.

Salve sono Giovanni ed ho 24 anni è da circa due anni che soffro di questi disturbi del colon irritabile il quale mi è stato diagnosticato ,da un gastroenterologo , dopo un clisma opaco a doppio contrasto (negativo), vari esami del sangue (tutti negativi), test al lattosio (negativo) ed infine due colonscopie fatte da due medici diversi con esame istologico della mucosa (il tutto negativo).Alla fine si è arrivati per esclusione al colon irritabile.Il dott. mi ha solo prescritto fermenti lattici bustine di dicoflor che non mi hanno portato alcun beneficio anzi la cosa sembrava peggiorasse infatti il mezzogiorno come appena finito di pranzare dovevo correre in bagno avendo diarrea. Ho provato a cambiare tipo di medicinale ma il risultato è stato sempre lo stesso ho addirittura provato benefibra ,che dicono tutti è una fibra miracolosa, ma io ho avuto sempre lo stesso effetto . Non so piu come fare come appena mangio qualsiasi cosa mi sento stragonfio e dopo qualche minuto devo andare in bagno.Non riesco piu ad avere una vita regolare sono sfiduciato in tutto sembra che non esista niente per alleviare questo problema non riesco a trovare un dottore che prendi a cuore questo mio problema e mi aiuti. A volte quando proprio vado piu di 3/4 volte in bagno prendo un imodium che mi evita di andarci ma misento tutto gonfio e non mi sento bene.Posso mica prendere imodium a vita! Spero che qualcuno riesca a capirmi e trovare una buona soluzione a questo problema non riesco piu a vivere come una persona normale . Premetto che in questo momento non sto effettuando nessuna cura aspetto di trovare qualcuno che mi sappi indirizzare verso qualcosa.Prendo solo qualche spasmodil quando avverto dolori al colon. Spero di essere stato esauriente ed aver fornito quanto piu elementi utili per un vostro aiuto ,Vi ringrazio distinti saluti Giovanni.
Risposta del 25 luglio 2008

Risposta di ALBERTO FANTIN


A parte i fermenti lattici, gli antispastici o l'imodium al bisogno non le è stato prescritto nient'altro ? sono molteplici i farmaci che possono esere utilizzati in queste occasioni; quando parla di esami del sangue comprendono anche quelli per escludere la Celiachia (Ab antitransglutaminasi)? Vi possono essere utili rimedi dietetici evitando cibi che possono stimolare la produzione di gas.
Le consiglio comunque una visita ambulatoriale da un gastroenterologo.
Cordiali saluti


Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia



Il profilo di ALBERTO FANTIN
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti