10/06/08  - SLA - Mente e cervello

10 giugno 2008

SLA




Domanda del 10 giugno 2008

Domanda


Buongiorno. Da circa tre mesi a mio padre è stata diagnosticata la SLA. Suppongo che non ci sia nulla da obiettare sulla diagnosi che pare accurata ( lui presenta fascicolazioni visibili, l'EMG riscontra denervazione e rimaneggiamento con VCN normale ed ha perso peso drasticamente in tutti gli arti - altri esami hanno escluso patologie diverse quali tumori ) Al momento lui si muove e vive normalmente, giuda l'auto ecc. ma personalmente ho solo un dubbio. Ho letto che questa patologia non interessa la sensibilità degli arti. E' normale che lui riscontri insensibilità alla mano destra ( fredda ed appunto insensibile al tatto con gli oggetti ) alternata a stati di sensibilità normale con arto caldo ? Vorrei anche chiedervi se siete a conoscenza del Glatimer Acetato come farmaco per la SLA ( so che si dovrebbe usare per la sclerosi multipla ) . Grazie della cortesia Saluti P.C.
La domanda è in attesa di risposta.
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Mente e cervello
04 gennaio 2018
Notizie
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Depressione: tale padre, tale figlio
Mente e cervello
26 dicembre 2017
Notizie
Depressione: tale padre, tale figlio
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti
Mente e cervello
23 dicembre 2017
Notizie
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti