13/10/04  - SMOG - Malattie infettive

13 ottobre 2004

SMOG





Domanda del 13 ottobre 2004

Domanda: SMOG


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 13 ottobre 2004.

Salve, ho 22 anni e tutti i giorni attraverso Roma con lo scooter. Che roma sia inquinata è cosa risaputa ma vorrei sapere quali effetti potrebbe avere su di me il fatto che ogni giorno mando giù una quantità enorme di gas di scarico (ai semafori, nel traffico, la gola inizia a "pizzicarmi" ). Ho usato una mascherina di carta (che penso sia poco efficace)ed è diventata subito grigia. Posso fare qualcosa per rimediare?
Risposta del 18 ottobre 2004

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


I danni causati dallo smog vanno dal minimo che consiste in transitorie e reversibili alterazioni nei meccanismi degli scambi gassosi dell'organismo fino ad arrivare, addirittura, a tumori, prevalentemente a carico dell'apparato respiratorio. Per rimediare dovremmo tutti quanti acquisire una coscienza (che siamo ben lontani dall'avere) che ci porti da un lato ad utilizzare i veicoli inquinanti solo quando è strettamente indispensabile, dall'altro a premere con più convinzione per pretendere che la società si orienti verso l'utilizzo di fonti di energia che rispettino l'ambiente. La prego di non considerarmi odioso se Le dico che lo scooter è fra i veicoli più inquinanti (a parte questo "neo" adoro lo scooter quanto Lei!). Se intende ancora cimentarsi nel traffico romano ha ragione a ritenere inutile la maschera di carta. Esistono dei dispositivi ben più costosi che si possono acquistare in negozi specializzati) che filtrano anche i gas, ma non so quanto la loro adozione sia, per ragioni d'ingombro, compatibile con l'uso del casco che è obbligatorio.

Dott. vincenzo martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti