03/03/09  - Solletico in gola - Malattie infettive

03 marzo 2009

Solletico in gola





Domanda del 03 marzo 2009

Domanda: Solletico in gola


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 03 marzo 2009.

Salve, da quando, circa un mese fa, è terminato un attacco influenzale con mal di gola molto forte e catarro, che sono affetto da un leggero ma fastidioso solletico in gola, tipo quello che stimola la tosse, ma che ben raramente mi porta a tossire. Non ho catarro nè assolutamente altri disturbi. Che cosa potrebbe essere? Grazie
Risposta del 06 marzo 2009

Risposta di ALESSANDRO ROMANO


è molto frequente il sintomo che lei descrive dopo un attacco Influenza le come lei ha avuto, ed il sintomo dell'irritazione alla faringe può durare a lungo ma alla fine lentamente scompare.

nel frattempo, sopratutto la sera, sprema nel naso fino a far colare nella gola, un contagocce di soluzione oleo-balsamica (rinostil) e continui a lungo.

anche la liquirizia pura, senza zucchero, in grani può essere utile allo scopo.

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Odontoiatra
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)



Il profilo di ALESSANDRO ROMANO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti