21/07/04  - Sonnambulismo - Mente e cervello

21 luglio 2004

Sonnambulismo




Domanda del 21 luglio 2004

Domanda


Il mio partner di 45 anni 90 kg per 175 cm, fuma più di un pacchetto algiono di sigarette e spesso beve vino duranti i pasti in media una bottiglia a sera circa una volta ogni 2 mesi, in alcuni periodi più frequentemente, mentre dorme si alza e telefona (lui è un commerciale e chiama gli ipotetici clienti) ultimamente chiama me sul cell. (non viviamo insieme) e naturalmente se interrogato non ricorda niente. Di solito questi episodi capitavano quando non eravamo insieme ora è come se facesse di tutto a livello incoscio per farsi "scoprire" naturalmente nega e non vuole fare visite da specialisti. Quando capita che sono in casa con lui io non lo sveglio ma con delicatezza lo riporto a letto. Sono però preoccupata perchè non so fino a che punto può spingersi, inoltre ora sembra che i suoi principali problemi che erano relativial lavoro si sono attenuati e lui sostiene di essere tranquillo. Sta facendo insieme a me dei corsi di crescita personale attraverso i quali esterna i sentimenti come la Rabbia (breathwork Counseling) e utilizza la respirazione circolare che dovrebbe allentare le tensioni. vorrei inoltre sapere se durante queste crisi può diventare violento e se si può trasmettere ai figli, cosa posso fare per aiutarlo e se ci sono testi sull'argomento. Aspetto una vostra risposta
Risposta del 24 luglio 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


E' una cosa un po' anomala, quella che sta succedendo. E' un peculiare modo di questo uomo di esprimere il suo malessere. Non credo ci possano essere libri.
A istinto le direi che la situazione mi sembra più grave di quel che riferisce e di quel che sembra. Attenzione a che il corso di crescita personale sia condotto da un buon psicoterapeuta, con SICURA analisi personale alle spalle, altrimenti rischia di dar fuoco alle polveri e basta.
E, a dirla tutta, penserei più che altro a un periodo di disintossicazione fisica e mentale, per lui.
Ci tenga al corrente. Auguri.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
16 aprile 2018
Schede patologia
Cefalea
Epilessia. Regole di primo soccorso
Mente e cervello
10 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Epilessia. Regole di primo soccorso
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly
Mente e cervello
09 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly