09/07/04  - Sono finalmente uscito dal tunnel? - Mente e cervello

09 luglio 2004

Sono finalmente uscito dal tunnel?





Domanda del 09 luglio 2004

Domanda: Sono finalmente uscito dal tunnel?


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 09 luglio 2004.

Salve, ho 18 anni e per circa un anno ho assunto 3 diversi antidepressivi: paroxetina (40 mg/die), sostituita da fluvoxamina (200 mg/die) a cui è stata aggiunta mianserina (60 mg/die). Come terapia ansiolitica, ho assunto molte benzodiazepine: lorazepam, diazepam, alprazolam, clordemetildiazepam, bromazepam e buspirone. Come ipnoinducenti mi sono stato prescritti: flurazepam, zaleplon (Sonata), zolpidem (Stilnox), triazolam, nitrazepam, 100 mg di quetiapina (Seroquel) e 20 gtt di aloperidolo. Dato il cronicizzarsi dell’insonnia, mi è stata prescritta la periciazina (Neuleptil). Sono uscito dal tunnel della depressione e ora, sospesi gli antidepressivi, mi resta solo il buspirone. Dai test psicometrici, è emerso che sono lievemente borderline, narcisistico ed ho un Super-Io apparente. Potrebbe spiegarmi che significa? Tutt’ora continuo a prendere periciazina. Guarirà la mia insonnia? Grazie 1000 per la risposta.
Risposta del 14 settembre 2004

Risposta di FRANCESCO PIZZARDI


Deve capire che per i quesiti che lei pone si deve rivolgere direttamente ad uno psichiatra

Dott. Francesco Pizzardi
Medico Ospedaliero



Il profilo di FRANCESCO PIZZARDI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio