09/07/04  - Sono finalmente uscito dal tunnel? - Mente e cervello

09 luglio 2004

Sono finalmente uscito dal tunnel?




Domanda del 09 luglio 2004

Domanda


Salve, ho 18 anni e per circa un anno ho assunto 3 diversi antidepressivi: paroxetina (40 mg/die), sostituita da fluvoxamina (200 mg/die) a cui è stata aggiunta mianserina (60 mg/die). Come terapia ansiolitica, ho assunto molte benzodiazepine: lorazepam, diazepam, alprazolam, clordemetildiazepam, bromazepam e buspirone. Come ipnoinducenti mi sono stato prescritti: flurazepam, zaleplon (Sonata), zolpidem (Stilnox), triazolam, nitrazepam, 100 mg di quetiapina (Seroquel) e 20 gtt di aloperidolo. Dato il cronicizzarsi dell’insonnia, mi è stata prescritta la periciazina (Neuleptil). Sono uscito dal tunnel della depressione e ora, sospesi gli antidepressivi, mi resta solo il buspirone. Dai test psicometrici, è emerso che sono lievemente borderline, narcisistico ed ho un Super-Io apparente. Potrebbe spiegarmi che significa? Tutt’ora continuo a prendere periciazina. Guarirà la mia insonnia? Grazie 1000 per la risposta.
Risposta del 14 settembre 2004

Risposta di FRANCESCO PIZZARDI


Deve capire che per i quesiti che lei pone si deve rivolgere direttamente ad uno psichiatra

Dott. Francesco Pizzardi
Medico Ospedaliero



Il profilo di FRANCESCO PIZZARDI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Mente e cervello
21 febbraio 2018
Notizie
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Anziani, uno su due si sente emarginato dalla società
Mente e cervello
09 febbraio 2018
Notizie
Anziani, uno su due si sente emarginato dalla società
la Sindrome di Asperger
Mente e cervello
02 febbraio 2018
Notizie
la Sindrome di Asperger