09/09/04  - Stato di coma - Mente e cervello

09 settembre 2004

Stato di coma




Domanda del 09 settembre 2004

Domanda


buongiorno.
mia mamma di 72 anni, e stata operata 22 gg. fa al cuore"bypass e valvola".
purtroppo durante l'intervento, avendo l'aorta fortemente calcificata, si e staccato qualche frammento di calcio che gli ha creato danni ischemici al cervello.
la tac mi dicevano i dottori ha evidenziato come zona colpita quella che loro hanno chiamato zona parietale posteriore destra. la tac dicevano evidenziava che il danno era abbastanza vasto. lei attualmente si trova dall'intervento in uno stato di coma che i medici hanno definito "vegetativo".
mi hanno detto che effettua movimenti involontari, tipo muovere la bocca, sbadigliare, aprire gli occhi, ma non mostra di essere cosciente, tanto da non rispondere ai comandi che gli si chiedono. il dolore mi hanno detto che pare che lo senta. per il resto le sue condizioni sono buone. la pressione e aposto, non ha febbre il cuore funziona bene e pare che cominci ad avere un principio di respirazione autonoma. come valutate il caso? e possibile un risveglio?i danni neurologici, in caso di risveglio, potrebbero non essere gravi come sembra? cosa sta determinando la durata del suo coma?
grazie
La domanda è in attesa di risposta.
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Tutti i buoni motivi per ridere
Mente e cervello
19 gennaio 2018
Notizie
Tutti i buoni motivi per ridere
Paura di volare
Mente e cervello
17 gennaio 2018
Notizie
Paura di volare
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Mente e cervello
04 gennaio 2018
Notizie
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia