21/12/09  - Sterilita - Salute femminile

21 dicembre 2009

Sterilita





Domanda del 21 dicembre 2009

Domanda: Sterilita


Domanda di Salute femminile, inviata in data 21 dicembre 2009.

salve sono eleonora ho 32 anni sposata da 5 in cerca di un figlio da 4 ,e da 2 anni che faccio visite su visite controlli di ogni genere sia io che mio marito l'unica cosa che non andava nella norma e da sempre la prolattina cosa che ho fatto notare al mio ginecologo ma lui mi ha sempre detto e affermato che la prolattina non influisce per niente,ho fatto anche inseminazione in utero aih con tutto quello che segue gonasi ecc .ho fatto poi di testa mia una visita dall'endocrinologo per andare in fondo al problema prolattina lui mi ha ripreso subito dicendomi che la prolattina influisce molto e che l'inseminazione in utero non è servita a niente a chi credere ? PRECISO LA PROLATTINA ERA SEMPRE ALTA ,grazie della gentile risposta
Risposta del 01 gennaio 2010

Risposta di SALVATORE DI GRAZIA


L'iperprolattinemia (livelli di prolattina superiori alla norma) è causa di anovulazione (mancanza di ovulazione) e quindi di sterilità. Se fosse solo questa la causa della sterilità basta risolvere questo problema per ottenere una gravidanza.
Oltretutto l'inseminazione intrauterina (la deposizione di seme e non di embrione dentro l'utero) in questi casi è inutile. L'alternativa potrebbe essere una FIVET o una ICSI ma se davvero il problema risiede nei livelli alti di prolattina prima di tutto bisogna risolvere questo problema che probabilmente non richiede nemmeno altri tipi di interventi.
Saluti.


a href="/Salvatore_Di Grazia?esp=678" Dott. Salvatore Di Grazia /a
Medico Ospedaliero
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Catania (CT)



Il profilo di SALVATORE DI GRAZIA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti