25/09/01  - Sterilita' - Salute femminile

25 settembre 2001

Sterilita'





Domanda del 25 settembre 2001

Domanda: Sterilita'


Domanda di Salute femminile, inviata in data 25 settembre 2001.

Buongiorno dottore ho 33 anni , mia moglie 31. Abbiamo deciso di avere un figlio ma e' 4 mesi che proviamo senza riuscire . il medico di famiglia dinnanzi alla richiesta di mia moglie di far degli esami specifici (nota la quasi mancanza di ovulazione) continua a ripetere che non e' necessario in quanto potrebbe essere un problema temporaneo. Cosa ne pensa ? e' il caso di cominciarsi a preoccupare seriamente oppure e' veramente troppo presto ? La mancanza (visiva) di ovulazione puo' effettivamente comportare problemi ? Grazie per le risposte.
Risposta del 18 gennaio 2002

Risposta di EMILIO ARISI


Non e' effettivamente il caso di preoccuparsi dopo pochi mesi di ricerca della gravidanza senza risultato. Conviene dare spazio al gioco delle probabilita'.
In ogni caso e' meglio che si rivolga al suo ginecologo di fiducia, che sapra' darle indicazioni su come valutare la presenza o l'assenza della ovulazione. E' opportuno pero' ricordare che una fecondazione richiede un insieme di elementi, che non interessano solo una buona funzione dell'ovaio, ma coinvolgono aspetti di tipo femminile (come sono le tube ?, come e' l'utero ? le mestruazioni sono regolari? eccetera) , di tipo maschile ( come e' lo spermiogramma ? eccetera), e di coppia (ad esempio in che giorno del ciclo vengono i rapporti, eccetera), che devono essere eventualmente valutati da uno specialista del settore.
In ogni caso dia tempo ad almeno sei mesi-un anno di tentativi. Auguri.

Dott. EMILIO ARISI
Medico Ospedaliero



Il profilo di EMILIO ARISI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti