06/10/02  - Stipsi e gravidanza - Stomaco e intestino

06 ottobre 2002

Stipsi e gravidanza




Domanda del 06 ottobre 2002

Domanda


Caro dottore, ho 29 anni e per 10 anni ho preso giornalmente dei lassativi di tipo "naturale" (a base di erbe che irritano l'intestino) con i quali defecavo regolarmente. Ho smesso da 6/7 mesi e mi risulta difficilissimo andare di corpo: le mie feci sono delle piccole palline e non riesco mai ad espellerle completamente con un conseguente senso di defecazione incompleta. Prima del periodo mestruale il transito intestiname si blocca completamente. Ho fatto una visita dal gastroenterologo a Padova: non mi ha sottoposto ad alcun esame e la terapia consigliata è: un farmaco chiamato SELG-ESSE, acqua, frutta e verdura; i risultati sono molto scarsi. Avendo in programma una gravidanza, cosa mi consiglia? L'assunzione prolungata delle "erbe" puo' avere provocato danni? Grazie! Stefania
Risposta del 07 ottobre 2002

Risposta di ANTONIO MARRAFFA


Io consiglio sempre,nei casi di stipsi cronica,di assumere sostanze che dovranno essre usate tutta la vita e che,pertanto non devono irritare l'intestino.Assuma la crusca in fiocchi a dosi di almeno 2 cucchiai x 3 volte al dì con abbondanti liquidi.In alternativa si può usare la gomma guar in buste,sempre assumendo molta acqua per creare volume fecale.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata



Il profilo di ANTONIO MARRAFFA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Le tre fasi dei diverticoli
Stomaco e intestino
10 febbraio 2018
Notizie
Le tre fasi dei diverticoli
Due italiani su tre sconfiggono il tumore del colon-retto
Stomaco e intestino
30 gennaio 2018
Notizie
Due italiani su tre sconfiggono il tumore del colon-retto
Caffé: sei buoni motivi per assolverlo
Stomaco e intestino
25 gennaio 2018
Notizie
Caffé: sei buoni motivi per assolverlo