30/11/04  - Stitichezza - Alimentazione

30 novembre 2004

Stitichezza




Domanda del 30 novembre 2004

Domanda


Buongiorno, Da circa un 4-5 anni ho cambiato abitudini alimentari,prima magiavo spesso carne, adesso mangio: a colazione: una tazza di cocoa con 2 fette di pane tostato con della marmellata; durante la giornata un panino con formaggio o uno yogurt, o un croissant e la sera quando arrivo a casa un piatto di pasta, riso/risotto, frutta e un po' di cioccolatta. Ogni tanto magio un po' di carne (pollo, manzo), pesce, verdure (peperoni, insalata, broccoli, cavolfiore, pomodori),patate, uova, bevo qualche volta un bichiere di vino rosso/bianco e raramente mangio brodi e/o minestroni. Con tutto questo, ho un grande problema: la stitichezza! Nonostante i miei sforzi per variare il cibo inserendo più verdure, non è cambiato niente e non so più cosa fare (nemmeno i medici mi hanno potuto aiutare con medicine o vari regimi di alimentazione). La prego di darmi un idea su cosa potrebbe avermi provocato questo disturbo ed eventualmente come potrei risolverlo. Grazie mille.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà